NOME GRUPPO FISICA SPERIMENTALE DELLE PARTICELLE ELEMENTARI
RESPONSABILE SCIENTIFICO Prof. Sergio Petrera, DSFC – Università L’Aquila
SITO WEB

 

SETTORI ERC PE2_1,  PE2_2, PE2_4, PE9_10, PE9_17
Componenti (personale strutturato) Cavanna F., Finetti N., Piano Mortari G.B., Rizi V.
Presentazione Osservazione dei Raggi Cosmici di energia ultra elevata (UHE) (la ricerca viene effettuata presso l'Osservatorio Pierre Auger a Malargüe in Argentina, cui contribuiscono istituzioni di 17 nazioni diverse in cui la componente italiana è presente con 10 istituti universitari e di ricerca)
Oscillazioni di Neutrini (con particolare riferimento ad oscillazioni su short-baseline di neutrini sterili nel range di masse intorno 1 eV presso il FERMILAB in USA)
Studio della Radiazione Cosmica (fotoni e raggi cosmici carichi) e Sviluppo di Rivelatori Avanzati.
Argomenti trattati

Spettro e composizione dei raggi cosmici vs sorgenti astrofisiche
Informazioni sono disponibili sul sito web:
http://www.aquila.infn.it/petrera/AugerDip/AugerWeb_ita.pdf   (italiano)
http://www.aquila.infn.it/petrera/AugerDip/AugerWeb.pdf        (english)

Emissione di radiazione UV e MW da particelle cariche in atmosfera
Sono state effettuate misure dell’emissione di fluorescenza in aria  nell’esperimento AirFly che ha effettuato varie misure in acceleratori in Italia (Frascati) e all’estero (Argonne, Brookhaven, Fermilab).  E’ attualmente in corso una misura della radiazione nella banda del GHz  emessa da particelle ionizzanti in aria.
Entrambe le misure sono finalizzate alla rivelazione degli sciami estesi atmosferici prodotti da raggi cosmici.

Radiazione cosmica (fotoni e raggi cosmici carichi) e sviluppo di rivelatori avanzati

  1. Studio del caricamento delle masse di test ed analisi dei dati dei radiation monitors di LISA-PF (il lancio della missione è previsto nel 2015) ed attività sperimentale sul doppio pendolo PETER
    (vedi anche http://sci.esa.int/lisa-pathfinder/ e https://www.elisascience.org/).
  2. Attività nell’ambito del progetto GAMMA-400 che prevede la realizzazione di un apparato per la rivelazione di fotoni e di raggi cosmici carichi (elettroni fino a 10 TeV, nuclei fino al ginocchio) con elevate sensibilità e risoluzioni angolare ed energetica (vedi anche http://gamma400.lebedev.ru/indexeng.html e http://gamma-400.roma2.infn.it/).

Per maggiori informazioni: http://www.dsfc.univaq.it/it/ricercatori/33-finetti-noemi.html

Realizzazione di tre rivelatori a diverse distanze dalla sorgente di neutrini

Apparecchiature importanti  

freccia sx

logo senza iniziali 32

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web. Continuando nella navigazione ne accetti l'uso.