L'Aquila, Italy

18°C
Nuvolosita' a tratti
Giovedi
11 / 19
Venerdi
9 / 17
Sabato
8 / 19
Domenica
11 / 17
Lunedi
11 / 18
Martedi
10 / 21
Mercoledi
12 / 20
Alfredo Davide Ferella
Alfredo Davide FerellaProfessore associatoalfredodavide.ferella@univaq.italfredo.ferella@aquila.infn.it
Area: 02 - Scienze fisiche
Settore concorsuale: 02/A1 - Fisica sperimentale delle interazioni fondamentali
Settore scientifico-disciplinare: FIS/01 - Fisica sperimentale

Stanza 1132 - Edificio "Renato Ricamo"

+39 0862 433039

Ricevimento:
contattare il docente

La rivelazione sperimentale della materia oscura, la fisica dei neutrini e l’astrofisica delle particelle sono stati il leitmotiv delle mie attività di ricerca. Finora ho partecipato a quattro esperimenti. ICARUS (fisica dei neutrini), XENON (materia oscura), GERDA (doppio decadimento beta senza neutrini), CASPEr (ricerca degli assioni). Ho fatto parte del team di redazione della proposta per DARWIN, nel 2009, First ASPERA Common Calls for Proposals e sono uno dei membri proponenti di PTOLEMY (Pontecorvo Tritium Observatory for Light, Early-universe, Massive-neutrino-Yield) un esperimento mirante alla misurazione diretta dei neutrini cosmologici del neutrino e della materia oscura.
Nella mia carriera accademica, vorrei mantenere il mio impegno originale nella fisica delle astroparticelle. Le mie competenze principali sono :

  1. Progettazione di rivelatori
  2. Criogenia
  3. Tecniche di rivelazione di basse attività
  4. Analisi dati avanzata
  5. Simulazioni Monte Carlo
Questi sono i pilastri su cui si fonda la mia attività di ricerca attuale. Intendo tuttavia continuare ad allargare il mio “campo d’azione” e ad ampliare lo spettro delle mie competenze. Infine, l’altro mio interesse, assieme alla ricerca, è l’istruzione. Sono stato responsabile di due corsi di laurea magistrale in Fisica presso l’Università dell’Aquila e sono entusiasta sia del risultato che di alcune nuove tecniche basate sull’apprendimento capovolto (flipped learning) che sto perfezionando anno dopo anno. Ho sempre creduto che il trasferimento di conoscenze arricchisse sia lo studente che l’insegnante ; l’ho sperimentato (e continuo a sperimentarlo) come studente e ora lo riconosco coscientemente come “insegnante”.
Image

Elenco pubblicazioni

Image